Tiki Barber è venuto fuori dal nulla oggi e ha presentato documenti con la NFL per porre fine alla sua pensione di quattro anni e tornare alla griglia di ferro.

Il running back di 35 anni, che è un fratello gemello della Ronde di Tampa Bay, è ancora tecnicamente di proprietà dei New York Giants che hanno annunciato che lo rilasceranno.

Tiki è ora un free agent e libero di firmare con qualsiasi squadra.

Ci sarà un mercato per un running back di 35 anni che è stato fuori dal calcio per quattro anni?

Qualsiasi direttore generale degno del suo sale dirà semplicemente di no a Barber.

Il costante e rapido declino dei running back una volta raggiunti i 30 anni è ben documentato e Tiki è a cinque anni di distanza.

Qualcuno ricorda Barry Foster e Shaun Alexander?

La gente certamente sostengono che essere fuori dal calcio per quattro anni salvato preziosa usura sul suo corpo. Forse, ma era 31 quando si ritirò con oltre 2100 carriera porta, e ha citato la domanda fisica sul suo corpo come motivo per la pensione.

Semmai, quella domanda fisica è aumentata in quattro anni.

Il contro argomento, naturalmente, è che prendendo quattro anni fuori di lavoro-out e il grind di giocare a calcio professionistico, come Tiki ha fatto, lo renderà più morbido di quanto si ricordi di essere.

Fare domande alle celebrità sul tappeto rosso non è paragonabile a essere fatto saltare da Ray Lewis.

Se pensi che Barber abbia avuto un problema di fumble prima, cosa avrà ora?

Perché sprecare un posto di roster su un ragazzo che, la storia dice, non sarà produttivo. Quel posto non sarebbe più adatto a un ragazzo che cerca di guadagnarsi il suo posto nella lega?

Poi c’è il Tiki the trouble maker.

In diverse occasioni, ha strappato Giants capo allenatore Tom Coughlin dopo le perdite. In particolare, si scagliò contro Coughlin dopo aver perso contro i Carolina Panthers nei playoff del 2005, dicendo ai giornalisti che i Giants erano out-allenati.

Si riferì al compagno di squadra Michael Strahan come “egoista” nel 2002 quando la stella defensive end era in una disputa contrattuale con i Giants.

Dopo essersi ritirato nel 2006, Barber ha strappato il quarterback dei Giants Eli Manning mettendo in discussione le sue capacità di leadership e dicendo che i suoi discorsi pre-partita erano “comici”.

Manning ha risposto al fuoco e poi ha portato i Giants alla vittoria del Super Bowl.

Una vittoria del Super Bowl che sfuggì a Barber durante la sua carriera. Quindi non solo Barber e ‘ un idiota, ma si sbaglia.

Manning ha mostrato leadership e ha un anello ora.

Barber era uno dei running back più talentuosi durante i suoi giorni di gioco, ma a questo punto nel tempo, dovrebbe attenersi a ospitare tappeti rossi e fare programmi televisivi mattutini.

La tendenza NFL è diventata quella di avere più di un running back nella tua squadra in modo che una squadra possa correre contro di lui.

Sembra il tipo di giocatore che Bill Belichick avrebbe portato, o forse Barber andrà a giocare con suo fratello a Tampa che potrebbe usare un veterano che torna a collaborare con LeGarrette Blount.

Qualcuno prenderà un colpo con lui, ma sarà un errore.

I direttori generali dovrebbero guardare il pasticcio Brett Favre fatto di appendere il sogno troppo a lungo e solo passare su Barber.