Fernando Maciá

Scritto da Fernando Maciá

 Exact match domain Exact Match Domains o EMDS, sono nomi di dominio che corrispondono esattamente alle parole chiave di destinazione di un posizionamento del sito web. Ad esempio:

  • agenciaseoalicante.com
  • consultorseoalicante.info
  • agenciamarketingalicante.es
  • Long eccetera.

Questa è una tecnica ampiamente utilizzata dai webmaster e consulenti SEO nel primo decennio degli anni 2000 per dare una spinta alla classifica di un portale nei motori di ricerca, perché Google lo considerava un fattore abbastanza importante nel calcolo della rilevanza di un sito web. Realizzando il suo effetto sul posizionamento, molti webmaster si sono uniti alla pratica di acquistare domini che corrispondevano esattamente ai termini di ricerca che volevano posizionare. Se l’estensione.com con l’ambito nome di dominio era già registrato, non hanno esitato a scegliere altre estensioni meno comuni, come .info,. net o.eu, per utilizzare i trattini per separare le parole, o qualsiasi altro metodo simile, al fine di registrare il dominio contenente le parole chiave di destinazione della loro attività.

Al giorno d’oggi è considerato come una pratica SEO quasi obsoleta, perché l’uso massiccio e incontrollato di questo tipo di domini ha causato la generazione di numerosi siti Web di scarsa qualità e contenuti, ma che, tuttavia, hanno raggiunto ottime posizioni nelle SERP per contenere termini altamente ricercati nei loro nomi di dominio.

Al giorno d’oggi l’uso di EMDS per ottenere migliori classifiche nei motori di ricerca è diventato obsoleto, dal momento che Google prende molto più in considerazione altri fattori #SEO per determinare la rilevanza di un sito web. Come sempre, i motori di ricerca hanno dovuto agire contro la diffusione di questa abitudine, e già nel 2012, Matt Cutts, ex direttore del dipartimento anti-spam di Google, ha annunciato sul suo account Twitter che un aggiornamento dell’algoritmo del motore di ricerca avrebbe ridotto la presenza di domini di corrispondenza esatta di bassa qualità sulle pagine dei risultati. Con questo, l’influenza degli EMDS è stata drasticamente ridotta, perdendo praticamente tutta la sua efficacia in termini di SEO.

Mssd oggi

pur avendo perso quasi tutta la sua rilevanza, utilizzare la Corrispondenza Esatta Domini ha ancora alcuni vantaggi per il posizionamento, sempre all’interno di un contesto ben definito, e si basa su altri fattori, come il sito web è preoccupato per la generazione di contenuti di qualità, offrire una buona esperienza utente, e altri aspetti positivi sono presi in considerazione da Google per oltre un dominio che contiene, o non le parole chiave pertinenti nel tuo nome.

Ma ci sono anche svantaggi significativi, soprattutto se vogliamo essere riconosciuti con il nome del nostro marchio. Scommettere tutto il nostro posizionamento in Google con un dominio di corrispondenza esatta non è la migliore idea, dal momento che sminuirà la nostra credibilità con i nostri potenziali clienti, non stabilendo un’associazione diretta tra il marchio stesso e il nome di dominio. Quindi, se vogliamo migliorare il branding ed essere memorabili, in modo che quando gli utenti vedono il nostro nome accedono al nostro sito web per il fatto di riconoscerci come esperti nella nostra area, è meglio evitare EMDS.

Infine, vedremo le tre ipotesi più basilari che possono verificarsi in base alle esigenze del tipo di attività che gestiamo e del tipo di dominio che dovremmo ottenere in base alle sue caratteristiche:

  • Se, ad esempio, offriamo un servizio idraulico ad Alicante e non ci interessa come ci conoscono, purché i nostri potenziali clienti ci trovino facilmente e ci assumano di fronte a un problema, il dominio fontaneroenalicante.es può servirci perfettamente.
  • Se, al contrario, abbiamo una clinica veterinaria nella stessa città, e noi vogliamo che la gente ci conosce e ci ricordano con le nostre conoscenze e competenze nel trattamento di animali, vogliamo optare per una Corrispondenza Parziale di Dominio (il dominio che in parte corrisponde alla parola chiave obiettivo di posizionamento, a metà strada tra MDT e un dominio del marchio), ad esempio: clinica-veterinaria-mascotafeliz.è.
  • E se vogliamo concentrarci al 100% sul miglioramento del nostro marchio, e, ad esempio, abbiamo un e-commerce, il nostro dominio dovrebbe contenere solo il nome con cui abbiamo scelto di chiamarci, come fanno loro zara.com, asos.com oppure amazon.com , tra le altre grandi aziende al dettaglio.