Ultimo aggiornamento il Mar, 12 Oct 2021 |Software Project

CPM è stato sviluppato dalla società chimica Du Pont che ha pubblicato il metodo nel 1958, sostenendo di aver risparmiato loro 1 1 milione nel suo primo anno di utilizzo.

Queste tecniche di pianificazione del progetto modellano le attività del progetto e le loro relazioni come una rete. Nella rete, il tempo scorre da sinistra a destra. Queste tecniche sono state originariamente sviluppate nel 1950 – i due più noti sono CPM (Critical Path Method) e PERT (Program Evaluation Review Technique). Più recentemente una variazione su queste tecniche, chiamate reti di precedenza, è diventata popolare ed è questo metodo che viene adottato nella maggior parte delle applicazioni informatiche attualmente disponibili. Tutti e tre i metodi sono molto simili e si deve ammettere che molte persone usano lo stesso nome (in particolare CPM) indiscriminatamente per riferirsi a uno o tutti i metodi.

Nelle sezioni seguenti di questo capitolo, esamineremo il metodo del percorso critico e le reti di precedenza – una discussione di PERT sarà riservata al capitolo 7 quando esamineremo l’analisi del rischio.

Continua a leggere qui: Utilizzo di attività fittizie

Questo articolo è stato utile?